Basta con le scuse

Se non fossi stato così la mia vita sarebbe stata davvero una vita migliore, avrei potuto mangiare, scrivere, guidare e giocare alla play, un uomo come tanti, più forte, più sicuro, avrei chattato con gli amici e mangiato il sushi con la fidanzata, sollevato pesi e portato a spasso il cane, avrei parlato alla gente e sorriso a tanti. Tutto, tutto sarebbe stato diverso se non fossi stato così….O FORSE NO!

Queste sono le parole di Massimiliano Sechi, titolare dell’azienda No Excuses in un suo video popolare. Massimiliano è una persona straordinaria che non si è fermata davanti alle difficoltà che la vita gli ha dato e realizza se stesso ogni giorno.

È consulente di grandi aziende come ad esempio Mercedes, Mediolanum, Gabetti e San Paolo Invest solo per citarne alcune.

Il Presidente Mattarella gli ha conferito l’Onorificenza al Merito per il suo encomiabile esempio di reazione alle avversità.

Sintesi dell’intervista

Con Massimiliano condividiamo la passione per la formazione, anche lui ha seguito un percorso di formazione in Programmazione NeuroLinguistica.

Secondo questa disciplina, per ottenere risultati, dobbiamo prendere a modello le persone che hanno mostrato di saper far accadere le cose.

 

 

Proprio per questa ragione  ho voluto intervistarlo, per scoprire quali sono gli “ingredienti” del suo essere resiliente. 

 

 

Quella che segue è una breve sintesi dell’intervista che trovate per intero nel link contenuto nell’articolo.

 

 

La prima domanda che ho posto a Massimiliano è:

 

“Quando ti trovi davanti ad un’avversità, tu su cosa ti focalizzi?”

 

Mi focalizzo sulla curiosità! La curiosità di voler capire cosa mi farà scoprire di me quella difficoltà. Credo che ogni difficoltà abbia il grande dono di costringerci a dover tirare fuori una parte di noi che altrimenti non avremmo mai scoperto e valorizzato. 

 

Ogni difficoltà ti consente di scoprirti in maniera più profonda.

 

 

La seconda domanda è la seguente:

 

“Noi sappiamo che i nostri comportamenti sono figli delle nostre convinzioni e dei nostri valori quindi ti chiedo. Quali sono le convinzioni che ha Massimiliano Sechi che gli consentono di essere così Resiliente?”

 

 

Essenzialmente sono 3 convinzioni:

 

La prima è: Ho passato molto tempo da solo e ce l’ho fatta!

 

La seconda è: Ho passato molto tempo in cui non ho avuto molto, ho avuto disagi economici…e ce l’ho fatta!

 

La terza è: ho avuto mille difficoltà e ce l’ho sempre fatta!

 

 

Tutto ciò significa che posso farcela anche questa volta.

 

 

Permettimi quindi di riassumere  dicendo che:

 

il fatto che siamo qui oggi è la dimostrazione che possiamo farcela.

 

Giusto? Si giustissimo questo a prescindere dal voler dimostrare.

 

 

Sai Giuliano il tema del dimostrare è sempre stato un tema costante nella mia vita: ho dovuto dimostrare che non ero il poverino, che ero all’altezza delle aspettative, poi ho dovuto dimostrare che potevo avere una ragazza, degli amici, di poter avere un lavoro, di poter diventare campione del mondo negli sports, ho dovuto e voluto dimostrare tanto. 

 

 

Io credo che ognuno di noi può essere un esempio, l’unica cosa che dobbiamo scegliere è che tipo di esempio essere.

 

 

Quindi dimostrare fino ad un certo punto, la cosa importante nella vita è chi decidi di essere. In automatico mostri la parte più bella di te, un essere umano in continua evoluzione, in cammino. Sei tu a decidere quale.

 

 

Bene, a questo punto ti chiedo: “Quali azioni concrete metti in gioco per ripartire?”

 

 

Io parto dalla consapevolezza che noi non ripartiamo perché non ci siamo mai fermati. Se noi ci visualizziamo fermi in questo momento di avversità stiamo perdendo l’opportunità di guardarci dentro, di valorizzare ciò che abbiamo dato per scontato, di stare più a contatto con le persone che amiamo. Concentrarci sull’essere piuttosto che sul fare.

 

Questo è il momento di ascoltarsi e capire chi vuoi essere.

 

Grazie Massimiliano per la tua testimonianza e grazie a chi vorrà condividere questo articolo per propagare questo messaggio di resilienza.

 

                                                                                                                        AD MAIORA

 

 

                                                                                                                          GIULIANO

 

 

Per vedere l’intera intervista clicca qui:

 

https://youtu.be/LalgDx49VYw

 

 

IL PERCORSO FORMATIVO FISIOCOACHING

La nostra scuola di formazione è l’unica che ti consente di rifrequentare gratuitamente il livello raggiunto. Questo al fine di garantire ai discenti la fruizione completa di tutti i contenuti. Oltre 1000 colleghi hanno già intrapreso questo percorso formativo.

FAI CLICK SUL CORSO CHE TI INTERESSA PER SCOPRIRE TUTTI I PARTICOLARI